Chiesa di Mattia

La chiesa di Mattia è uno degli edifici più antichi della città e si trova sulla collina di Buda, accanto al Bastione dei Pescatori e vicino al castello.

Imponente e lussureggiante, la chiesa di Mattia, Mátyás-templom in ungherese, è uno degli edifici più antichi della città sita sulla collina di Buda, di fronte al Bastione dei Pescatori, non lontano dal castello.

Conosciuto anche come chiesa di Nostra Signora, questo edificio sacro edificato in stile tardo gotico ha più di 700 anni di storia durante cui è stato lo scenario di numerose incoronazioni e di due matrimoni reali.

Trasformata in moschea sotto il dominio turco, la chiesa di Mattia è stata riportata all’antico splendore solo nel diciannovesimo quando è stato messo in atto un attento restauro. Il tetto dell’edificio è coperto dalle famose piastrelle di ceramica Zsolnay e ciò all’intero complesso un fascino maggiore.

La chiesa ha un’atmosfera unica ed è riccamente decorata con affreschi di due famosi pittori contemporanei al restauro, avvenuto a cavallo tra il 1895 e il 1903. Sulla parete a sinistra dell’ingresso è rappresentato il Rinascimento mentre i motivi orientali sono stati inseriti per rappresentare il dominio ottomano.

La chiesa di Mattia ospita in una galleria il museo di arte sacra dove sono esposte reliquie sacre e repliche della corona reale e dei gioielli della corona.

Informazioni utili

I concerti d’organo si tengono ogni venerdì sera a luglio e agosto a partire dalle ore 20.00.

Per raggiungere la chiesa potete salire sulla collina del Castello utilizzando la funicolare che parte proprio di fronte al Ponte delle Catene oppure uno dei tanti sentieri, ricchi di scalini, che vi condurranno fino alla sommità del colle.

Chiesa di Mattia

Chiesa di Mattia

Dove dormire vicino Chiesa di Mattia

Cerchi un Hotel vicino Chiesa di Mattia? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Chiesa di Mattia.